Créez un compte Premium et accédez aux résultats des ventes de plus d'un mois, avec leurs descriptifs et leurs photos !

Voir les offres Premium
Ma sélection

Lot 29 - July Menology, Palekh School, 19th century

Adjudication sur abonnement

> Voir les offres Premium

July Menology
(Russia, late 19th century)

Palekh School
Egg yolk tempera on wood
44,5 x 37,5 cm

Full English description on request

Il menologio del mese di luglio oggetto di esame costituisce una prova eloquente di quanto sopra scritto.
La tavola, di dimensioni superiori a quelle usualmente diffuse nelle terre della Rus’, ricomprende, suddivisi su quattro file orizzontai, le figure dei Santi normalmente celebrati nel corso del mese.
Come è evidente, la teoria rappresentativa conta più immagini rispetto ai 31 giorni di cui si compone luglio:
naturalmente, infatti, come accade anche in Occidente, ogni singola data poteva comprendere più memorie e l’iconografo ha trovato modo di indicare, per ciascuna di essi, le principali.
La cadenza di lettura dell’icona procede da sinistra verso destra e dall’alto verso il basso, alla maniera della pagina di un libro; oltre ai riquadri verticali che delimitano un giorno rispetto all’altro, ciascun riferimento è evidenziato, nel fitto lavoro di scrittura che accompagna le singole feste, da una lettera su fondo rosso.

Icona in perfetto stato di conservazione, rara per misura e soggetto, che rivela, nella equilibrata ed elegante composizione, retaggi di attenzione alla sensibilità popolare.
La tavola in esame raffigura un Menologio del mese di Luglio.
Questa tavola presenta nella parte centrale un incavo, denominato ‘culla’, che contribuisce a dare profondità all’immagine raffigurata, (essendo la prospettiva delle icone ‘rovesciata’ con le figure dipinte in primo piano, senza sfondo), e la bordura diventa così come una cornice naturale.
Icona di grande raffinatezza esecutiva, che evidenzia una ricchezza di particolari ed attributi iconografici che denotano ogni singolo personaggio o scena, su fondo in foglia d’oro: tutti questi elementi sono caratteristici della Scuola di Palek, una tra te più importanti Scuole Iconografiche di tutta la Russia.

Molto buono lo stato di conservazione generale.

Esposizione: Mostra “Bellezza Divina – Quando l’arte racconta la fede” Museo di Santa Giulia Brescia 2011
Esposizione: Mostra “ I colori del Sacro” presso Villa Glisenti in collaborazione con l’Accademia delle belle arti di Santa Giulia Brescia 2014
Pubblicazione: “Quando l’arte racconta la fede” Edizioni Academia 2011

Descrizione completa

Starting bid :
4400

Demander plus d'information

Thème : Art religieux Ajouter ce thème à mes alertes