Créez un compte Premium et accédez aux résultats des ventes de plus d'un mois, avec leurs descriptifs et leurs photos !

Voir les offres Premium
Ma sélection

Lot 40 - Mother of God of Vladimir, Central Russia, 19th century

Adjudication sur abonnement

> Voir les offres Premium

Mother of God of Vladimir
(Central Russia, early 19th cetury)
Egg yolk tempera on wood with Riza in gilt and silver-plated metal
30,5 x 25,3 cm

Full English description on request

Tavola di raffinata esecuzione pittorica, dove l’utilizzo di colori caldi e ben mescolati, rende armonioso e ben delineato l’insieme impreziosito da un bellissimo rivestimento argentato.I volti non sono tipici dell’iconografia russa, ma si rifanno più a canoni occidentali, con dei bellissimi incarnati raffinatamente lumeggiati.

La Madre di Dio ha una tunica blu con decori in oro si vede un polsino dorato con bel decoro geometrico e perlinato, sopra la tunica un mantello con ampi assist in oro con bordura consistente in una doppia perlinatura entro la quale trovano spazio rombi di colore blu.
Con il braccio destro sorregge il Figlio con il folti capelli, il volto fanciullesco, con la mano sinistra abbraccia la Madre, mentre la destra è appoggiata al suo mantello, i piedi nudi hanno la particolarità che il sinistro dia la possibilità al fedele di vederne la pianta.
E’ vestito con un chiton rosso stretto in vita da una fascia che si allunga sul braccio destro con un bel decoro dorato.I nimbi sono dorati e solo quello dell’Emmanuele è crocifero, come deve essere.
Il fondo avorio valorizza le due figure principali ed è interrotto dalle scritte che li identificano su fondo rosso, una fascia dorata stacca il fondo dalla cornice chiara che nella parte superiore reca, in rosso, il titolo dell’icona.

La bella tavola ha una Riza in metallo argentato di ottima qualità per quanto riguarda lo sbalzo e il cesello, che non lasciano niente di indefinito, ma anzi esaltano le vesti, contornando magistralmente le parti scoperte e la cura dei particolari è evidente.
Il bordo è stato lavorato con grande maestria, come il resto della Riza, mettendo in risalto il decoro geometrico accentuato negli angoli nei quali sono stati inseriti anche fiori, mentre in basso è stato apposto il titolo dell’icona.
I nimbi rispecchiano quelli sottostanti e sono stati dorati, nella fascia esterna è stato inserito un bel decoro che ha messo in evidenza la grande manualità del maestro orafo.
Le figure principali sono circondate da un campo privo di decori e iscrizioni, di grande caratterizzazione che rende ancor più rilevante la presenza della Madre di Dio di Vladimir e del Bambino.

La Riza in metallo argentato che ricopre la scena è di ottimo spessore, il quale ha consentito all’orafo di poter lavorare con un efficiente lavoro di sbalzo e poi di cesello, senza intaccare la lastra che si è così conservata nel tempo.

Descrizione completa

Starting bid :
500

Demander plus d'information

Thème : Art religieux Ajouter ce thème à mes alertes