Créez un compte Premium et accédez aux résultats des ventes de plus d'un mois, avec leurs descriptifs et leurs photos !

Voir les offres Premium
Ma sélection

Lot 18 - Sophia, Holy Wisdom, Yaroslavl School , 18th century

Adjudication sur abonnement

> Voir les offres Premium

Sophia, Holy Wisdom
(end of 18th-starting of 19th century

Yaroslavl School
Egg yolk tempera on wood, with gold background
33,5 x 28,4 cm

Full English description on request

La composizione generale dell'icona è fortemente ispirata ai canoni della Deesis.
Il concetto stesso di Epifania è intimamente legato alla conoscenza di Dio, la Sofia; in greco il termine epiphanein assume il valore semantico di mostrare, cioè rivelare l'essenza stessa e più intima di ciò che è stato creato.
L'intera icona è ispirata a uno schema trinitario, che simboleggia Dio.
La Sapienza, questo immenso dono di Dio, grande fondamento del Creato, indica la via che porta l'uomo verso l'invisibile, quel ponte costruito sull'abisso stesso dell’esistenza umana.

Ai lati della Sofia, in atteggiamento di intercessione, compaiono la Tutta Santa Madre di Dio dipinta in piedi, nello specifico secondo il modulo detto “del segno": “Se la Chiesa dei Santi è la Sofia, Maria è colei che intercede per tutte le creature presso il Verbo Divino..., è Sofia per eccellenza" (Pavel Florenskij).

Interamente dipinta e vestita di rosso ha il capo coronato e l’unica concessione nelle vesti sono gli ornamenti dorati, le ali sono spiegate, è seduta su uno scranno con un cuscino blu e sopra di lei è presente Gesù, anche lui con vesti rosse, con entrambe le mani benedicenti.
Sofia è descritta dentro due cerchi, il primo verde con raggi dorati e il secondo rosso con stelle dorate, Gesù è invece inscritto in un cerchio blu.
Alla sua destra la Madre di Dio a figura intera con la particolarità di essere rappresentata con le ali, in questo caso di colore chiaro, indossa una tunica verde e un mantello marrone sul quale si vedono le tre stelle siriache, entrambi valorizzati da assist dorati.

Nelle mani ha un disco di colore blu nel quale vi è l’Emmanuele, con il volto di un bimbo e il nimbo crocifero a lui riferito.
Dall'altro lato ecco San Giovanni Battista, il primo testimone dell'Epifania, a figura intera con i piedi scalzi con la consueta pelle di cammello sopra la quale indossa un mantello verde reso più lucente dagli assist dorati, con la mano sinistra regge un papiro bianco srotolato.
Ha folti capelli che si uniscono alla barba incolta, in questo caso, rappresentato con le ali che lo contraddistinguono come l’angelo del deserto.
In alto una schiera di angeli a destra e altrettanti a sinistra, si volgono al trono, con la Bibbia appoggiata, che campeggia al centro.
Gli angeli sono stati dipinti quasi in monocromo, di un intenso colore blu, con poche pennellate bianche il maestro iconografo è riuscito nella mirabile impresa di farli distinguere, dando loro corposità e forma, completando le loro figure con le ali e i nimbi dorati.
A chiudere la composizione vi è Dio Padre in una edicola rossa sopra nubi grigie, le sue vesti sono bianche ed ha entrambe le mani benedicenti, mentre il nimbo è a otto punte, composto da due rombi, uno di colore blu e l’altro rosso.
Sulla cornice oltre al titolo dell’icona che si trova nella parte superiore, sia a destra che a sinistra, si trovano due santi guerrieri, santi ai quali il committente era particolarmente devoto.
A destra per chi osserva si trova San Giovanni guerriero con pantaloni bianchi una tunica blu con gotta dorata e un mantello rosso.
A sinistra San Nikita con pantaloni bianchi una tunica verde sopra la quale indossa una gotta dorata e un mantello rosso.
Entrambi i guerrieri sono raffigurati con una lunga lancia e il crocifisso ortodosso fra le mani.
La tavola, di fattura raffinata e in perfetto stato di conservazione, è arricchita da una preziosa lavorazione su fondo oro.

Esposizione: Mostra “Bellezza Divina – Quando l’arte racconta la fede” Chiesa di Sant’Angelo Milano 2013 -2014


Starting bid :
2400

Demander plus d'information

Thème : Art religieux Ajouter ce thème à mes alertes