Vente Rare Books Including a Gastronomy Collection chez Bloomsbury Philobiblon Auctions : 337 lots
22 juin 2015  -  337 lots

Rare Books Including a Gastronomy Collection chez Bloomsbury Philobiblon Auctions

Bloomsbury Philobiblon Auctions VIA ANTONIO BERTOLONI 45, 00197 Roma IT
Filtres
Réinitialiser
Bloomsbury Philobiblon Auctions : Rare Books Including a Gastronomy Collection 22 juin 2015  
Bloomsbury Philobiblon Auctions : Rare Books Including a Gastronomy Collection 22 juin 2015  
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Informations sur la vente

VIA ANTONIO BERTOLONI 45, 00197 Roma
Le 22 Juin a 14h30
22 JUIN : LOTS 1-337
23 JUIN : LOTS 338-728


Experts
FILIPPO ROTUNDO
FRANCESCA BIFFI
MATTEO GHIRIGHINI
LAURA DABBENE


Expositions
MILANO :
Les 14 et 15 juin de 10h à 18h

ROMA :
Du 18 au 21 juin de 10h à 18h



Pour tout renseignement, merci de contacter la Maison de ventes au +39 06 45555970, asta@philobiblon.org

Conditions de vente

Conditions de vente
PHILOBIBLON GALLERY - Condizioni di Vendita
Philobiblon Gallery S.r l.
Sede legale in Roma,
Via della Colonna Antonina, 41.
C.F./P.I. 12371931002
Iscrizione al Registro delle Imprese di Roma
R.E.A. RM-1369217.

1. Philobiblon Gallery s.r.l. (qui di seguito definita “Philobiblon Gallery”)
nello svolgimento della sua attività di vendita agisce in qualità di mandatario
con rappresentanza esclusiva in nome proprio e per conto di ciascun
soggetto che ha posto i beni in vendita all’asta (di seguito definito Venditore)
il cui nome viene trascritto negli appositi registri tenuti secondo le disposizioni
di Pubblica Sicurezza presso Philobiblon Gallery.
La vendita deve considerarsi intervenuta tra il Venditore e l’Acquirente
(di seguito definito l’Aggiudicatario); ne consegue che Philobiblon Gallery non
assume in proprio alcuna responsabilità oltre a quella ad essa derivante dalla
propria qualità di mandatario.

2. Gli oggetti offerti in vendita all’asta saranno aggiudicati al miglior offerente
e si intendono per contanti.

3. Le commissioni per i diritti d’asta dovute a Philobiblon Gallery
dall’Aggiudicatario sono pari a:
24% del prezzo di aggiudicazione fino ad un importo pari a 100.000,00 Euro
18% del prezzo di aggiudicazione sugli importi eccedenti 100.000,00 Euroe sono comprensive di diritti d’asta e di IVA. Nel caso di aggiudicazione
tramite la partecipazione all’asta on-line LiveAuctioneers o tramite The
Saleroom, le commissione possono essere differenti e saranno specificate
all’interno dei vari siti.

4. L’asta sarà preceduta da un’esposizione dei beni in vendita con lo scopo di
far constatare ai partecipanti la qualità, lo stato di conservazione e di
permettere altresì un esame approfondito circa l’autenticità e chiarire
eventuali errori e/o inesattezze in cui si fosse incorsi nella compilazione del
catalogo, nelle brochures e in qualsiasi altro materiale illustrativo. Philobiblon
Gallery si rende disponibile ad integrare le descrizioni su richiesta dei clienti
mediante rapporti scritti e/o corredati d’immagini (c.d. Condition Reports).

5. Eventuali contestazioni circa le attribuzioni riportate in catalogo, nonché
sulla qualità ed integrità dei lotti aggiudicati, dovranno essere mosse a mezzo
raccomandata con ricevuta di ritorno da inviare entro e non oltre 10 giorni
dalla data di aggiudicazione. Philobiblon Gallery, nel caso in cui la
contestazione risultasse fondata, sulla base della documentazione che in
ogni caso dovrà essere prodotta a cura e a spese dell’Aggiudicatario, sarà
tenuta esclusivamente al rimborso delle somme già percepite senza interessi,
senza alcun ulteriore obbligo di risarcimento a nessun titolo.

6. Per quanto riguarda le aste di libri, Philobiblon Gallery non accetterà
contestazioni relative a macchie, fori di tarlo, carte o tavole rifilate, danni alla
legatura e ogni altro difetto che non leda la completezza del testo e/o
dell’apparato illustrativo, come altresì la mancanza di tavole, di indici, di carte
bianche, di inserzioni, di supplementi e appendici successive alla
pubblicazione dell’opera. Come anche non accetterà contestazioni relative a
libri non descritti in catalogo.

7. (*): i lotti contrassegnati da questo simbolo sono assoggettati al cosiddetto
“Diritto di Seguito”, ai sensi del D. Lgs. n. 118/2006, ossia il diritto dell’autore
vivente di opere di arti figurative e di manoscritti ovvero dei suoi eredi, ove
l’autore sia deceduto da meno di 70 anni, a percepire un compenso calcolato
in forma percentuale sul prezzo di vendita degli originali delle proprie opere in
occasione delle vendite successive alla prima. Per i beni di questa tipologia,
opportunamente segnalati, l’acquirente si impegna a pagare il Diritto di Seguito che spetterebbe pagare al venditore in base all’art. 152, I comma,
Legge 22 aprile 1941, n. 633. Tale diritto non potrà comunque essere
superiore a Euro 12.500 per ciascun lotto e l’importo da corrispondere viene
così determinato:
- 4% per la parte del prezzo di aggiudicazione fino a Euro 50.000,00
- 3% per la parte del prezzo di aggiudicazione compresa tra Euro 50.000,01 e
Euro 200.000
- 1% per la parte del prezzo di aggiudicazione compresa tra Euro 200.000,01
e Euro 350.000
- 0,50% per la parte del prezzo di aggiudicazione compresa tra Euro
350.000,01 e Euro 500.000
- 0,25% sul prezzo di aggiudicazione oltre Euro 500.000.
Il Diritto di Seguito addebitato al compratore sarà versato da Philobiblon
Gallery alla SIAE in base a quanto stabilito dalla legge.

8. (T): i lotti contrassegnati da tale simbolo sono assoggettati al regime di
temporanea importazione sul territorio italiano, provenienti perciò da un
venditore estero e per tale motivo non soggetti ad alcun provvedimento
restrittivo da parte della normativa vigente in Italia. A tale proposito, tutti gli
altri lotti eventualmente sottoposti alla notifica da parte dello Stato italiano, gli
Aggiudicatari saranno tenuti all’osservanza di tutte le disposizioni di cui all’D.
Lgs. 22 Gennaio 2004 n. 42. L’esportazione di oggetti da parte di
Aggiudicatari residenti e non residenti in Italia sarà regolata dalla suddetta
normativa nonché dalle leggi doganali, valutarie e tributarie in vigore.
Philobiblon Gallery declina ogni responsabilità nei confronti degli
Aggiudicatari in ordine ad eventuali limitazioni all’esportazione dei lotti
aggiudicati e in ordine ad eventuali licenze o attestati che l’Aggiudicatario di
un lotto debba ottenere in base alla legge italiana. L’Aggiudicatario, in caso di
esercizio del diritto di prelazione da parte dello Stato, non potrà pretendere
da Philobiblon Gallery e/o dal Venditore alcun rimborso di eventuali interessi
sul prezzo delle commissioni d’asta già corrisposte.

9. I partecipanti all’asta dovranno preventivamente compilare e sottoscrivere
un modulo di partecipazione, indicando tutti i loro dati personali ed
eventualmente le loro referenze bancarie; Philobiblon Gallery si riserva il diritto di chiedere a tutti coloro che partecipano il rilascio di tutte le garanzie
che riterrà idonee al fine di poter partecipare alla gara. Tali dati saranno
trattati in conformità alla vigente normativa sulla tutela della riservatezza dei
dati personali (c.d. Privacy). Durante lo svolgimento dell’asta il banditore ha
facoltà di accettare sia offerte del pubblico presente, sia quelle di persone
non presenti attraverso specifiche commissioni d’acquisto. Philobiblon Gallery
può altresì accettare commissioni d’acquisto dei lotti in vendita su preciso
mandato compilato interamente in ogni sua parte, sia tramite formulazione di
offerte scritte che di partecipazioni telefoniche; in entrambi i casi verranno
ritenute valide purchè pervengano a Philobiblon Gallery con un congruo
anticipo rispetto all’asta e confermate per iscritto.

10. Philobiblon Gallery si riserva il diritto di rifiutare offerte provenienti da, o
riconducibili a, soggetti che in precedenza non abbiano puntualmente onorato
obbligazioni pecuniarie, anche a titolo risarcitorio, nei confronti di Philobiblon
Gallery.

11. Durante lo svolgimento dell’asta il Banditore a sua assoluta discrezione
potrà variare l’ordine della vendita, abbinare e/o separare i lotti, formulare
rilanci; qualora sorga controversia sull’Aggiudicatario il Banditore potrà, a suo
insindacabile giudizio, riformulare un’offerta di vendita per un lotto e/o
adottare qualsiasi provvedimento ritenga adatto alla circostanza. Philobiblon
Gallery si riserva il diritto di non procedere all’aggiudicazione e/o ritirare i lotti
per i quali le offerte d’asta non raggiungano il prezzo minimo di riserva
concordato con il Venditore.

12. I lotti saranno aggiudicati al prezzo più conveniente consentito da altre
offerte sugli stessi lotti e dalle riserve registrate. In caso di offerte di
medesimo importo prevarrà l’offerta pervenuta prima. Philobiblon Gallery
riterrà unicamente responsabile del pagamento l’Aggiudicatario e non sono
accettati trasferimenti a terzi dei lotti aggiudicati; pertanto la partecipazione
all’asta in nome e per conto di terzi dovrà essere preventivamente
comunicata. Il trasferimento della proprietà dei lotti dal venditore
all’aggiudicatario avviene al momento del pagamento dell’ammontare totale
dovuto comprensivo del prezzo di aggiudicazione, delle commissioni per i
diritti d’asta e di tutte le imposte o altri oneri applicabili alla vendita e alla
commissione. Il pagamento deve essere effettuato in Euro.
Sono accettate le seguenti forme di pagamento:a) contanti; nel rispetto delle norme antiriciclaggio è escluso il pagamento in
contanti per importi superiori a Euro 999,00;
b) carta di credito VISA o MASTERCARD; per ogni pagamento con carta di
credito verrà applicata una maggiorazione del 2%;
c) assegni circolari e/o bancari non trasferibili intestati a Philobiblon Gallery
S.r.l.
d) bonifico bancario su c/c n. 3828X90 intestato a Philobiblon Gallery S.r.l., in
essere presso Banca Popolare di Sondrio - Agenzia n°25 - Parioli di Roma,
Viale Parioli, n°39/B, contraddistinto dalle seguenti coordinate bancarie:
IBAN: IT77 Y056 9603 2250 0000 3828 X90, BIC/SWIFT: POSOIT22 .
Nel caso di pagamento con assegni o bonifici bancari, il pagamento s’intende
effettuato solo dopo che la banca di Philobiblon Gallery abbia confermato il
buon esito dell’assegno e/o dell’accredito.

13. Il pagamento del totale dovuto a Philobiblon Gallery dovrà essere
effettuato entro e non oltre sette giorni dall’Aggiudicazione. Nel caso di ritardi
nel pagamento del prezzo di aggiudicazione e dei diritti d'asta, Philobiblon
Gallery potrà addebitare all'Aggiudicatario una penale nella misura del 12%
annuo calcolato per i giorni di ritardo nel pagamento, salvo il diritto della
stessa, decorsi sette giorni dalla data dell'asta, di considerare revocata
l'aggiudicazione e di procedere alla vendita dei lotti a trattativa privata ovvero
in una successiva asta in danno dell'Aggiudicatario, trattenendo, comunque,
a titolo di penale, eventuali acconti ricevuti. Gli oggetti di cui sopra verranno
custoditi da Philobiblon Gallery a rischio e spese dell'Aggiudicatario fino a
quando non saranno venduti come previsto al precedente paragrafo oppure
restituiti al Venditore su richiesta del medesimo, fermo restando che, fino alla
data di restituzione o di vendita, l'Aggiudicatario, sarà tenuto a corrispondere
a Philobiblon Gallery la penale sopra menzionata

14) I lotti acquistati e pagati devono essere ritirati a cura, spese e rischio
dell’Aggiudicatario. Philobiblon Gallery offre altresì la possibilità di spedire i
lotti acquistati, previa compilazione dell’apposito modulo di spedizione entro
sette giorni dall’asta. In caso di spedizione tutti i costi saranno a carico
dell’Aggiudicatario; decorso il termine Philobiblon Gallery sarà esonerata da
ogni responsabilità in relazione alla custodia e all’eventuale deterioramento
dei beni. Il costo giornaliero di magazzinaggio, per i sette giorni successivi
alla scadenza, ammonta a Euro 10,00 per ogni giorno; scaduto questo termine i lotti potranno essere consegnati a magazzini esterni, con spese,
rischi e relativa fatturazione a totale carico dell’acquirente. In tale caso
Philobiblon Gallery, fatto salvo il risarcimento dei maggiori danni, potrà
procedere a:
a) alienare il lotto a trattativa privata, con diritto di esigere dall’Aggiudicatario
eventuali differenze di prezzo;
b) vendere in un’asta successiva in danno all’Aggiudicatario, trattenendo a
titolo di penale eventuali accordi ricevuti;
c) agire per il recupero di una penale pari al 25% del prezzo di
aggiudicazione.

15). Le presenti condizioni di vendita si intendono integralmente accettate alla
firma da tutti coloro che parteciperanno all’Asta. Per ogni controversia si
applicherà la legge italiana e sarà competente in via esclusiva il Foro di
Roma, fatta salva la facoltà di Philobiblon Gallery di agire innanzi al Foro del
convenuto. La legge penale tutela la libertà degli incanti e punisce la turbativa
delle gare anche mediante offerte fittizie.
Lire plus

Crédit photos

Contacter la maison de vente.

Informations Maison de vente

Bloomsbury Philobiblon Auctions

Via Antonio Bertoloni 45 00197 Roma Italie
+39 06 45555970

asta@philobiblon.org

Besoin d’explications ou d’informations complémentaires ? Consulter la FAQ